Tu sei qui

Omologazione del Gancio Traino

Collaudo e Omologazione Gancio Traino

 
 

 

Normativa e Pratiche Amministrative

Cosa bisogna sapere sul processo di omologazione del Ganco Traino


 

LA NORMATIVA

 

L'installazione del Gancio Traino effettuato dopo l'originaria omologazione dell'autoveicolo, può pregiudicare la permanenza delle caratteristiche costruttive e funzionali prescritte. Per questo motivo fino a poco tempo fa, l’articolo 78 del Codice della Strada stabiliva che una volta installato (o disinstallato) un gancio traino, il veicolo, per poter essere autorizzato nuovamente a circolare, dovesse essere sottoposto a prova di collaudo presso l'Ufficio della Motorizzazione.

Ma dal 13 febbraio 2021, con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 37 del decreto dell'8 gennaio 2021 del Ministro delle Infrastrutture, l'obbligo di Collaudo decade e viene sostituito dal rilascio di una dichiarazione di "lavori eseguiti a regola d'arte", che l'installatore (certificato presso il Ministero dei Trasporti), è obbligato a redigere e consegnare all'intestatario del veicolo oggetto dell'installazione.

Resta invece a carico dell'intestatario del veicolo, l'aggiornamento della Carta di Circolazione dell'auto da richiedere entro 30 giorni dal completamento dei lavori, presentando domanda direttamente presso gli uffici della Motorizzazione Civile o tramite un'agenzia di Pratiche Auto.

 

 

L'INSTALLAZIONE

 

Il primo concetto da rimarcare è che l'installazione di un Gancio Traino non può essere certo affidato agli amanti del fai da te, poiché trainare rimorchi, anche leggeri, può comportare seri rischi per la sicurezza stradale. Per questo motivo il Codice della Strada prescrive che l'installazione di un Gancio Traino possa essere eseguita solo da Tecnici specializzati con firma depositata presso la Motorizzazione Civile (come quelli di Officine Zito, che ne possano certificare robustezza e sicurezza

Inoltre, per evitare spiacevoli conseguenze, bisogna porre anche molta attenzione nella scelta del Gancio Traino che intendiamo installare. A volte per risparmiare alcune decine di euro, qualche automobilista decide di acquistare un gancio non ben certificato o di seconda mano, mettendo così a rischio l'esito positivo dell'omologazione. Per questo motivo il consiglio è quello di acquistare ganci nuovi, possibilmente prodotti dalle aziende di riferimento del settore.

 

LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

 

Per poter aggiornare la carta di Circolazione, occorrono i seguenti documenti:
 

⇒  Fotocopia del Libretto di Circolazione

⇒  Fotocopia Carta d'Identità e Codice Fiscale del proprietario dell'auto
⇒  Scheda Tecnica del Gancio Traino (fornita dal Costruttore)
⇒  Modello TT2129 debitamente compilato
⇒  Dichiarazione di Montaggio dell'Installatore
⇒  Bollettini postali dei versamenti per gli oneri di Pratica

 

Una volta presentata tutta questa documentazione, verrà rilasciato un tagliando adesivo da apporre sul Libretto di Circolazione, attestante l'avvenuta omologazione del Gancio Traino sulla nostra auto.

 

 

SANZIONI PER GANCIO NON OMOLOGATO

 
Stando ad alcune ricerche non sono pochi quegli automobilisti che installano autonomamente un gancio traino sulla propria auto, non servendosi né di tecnici specializzati, né registrando il tutto alla Motorizzazione. Questo comportamento non solo è riprovevole dal punto di vista della sicurezza stradale, ma è bene ricordare che chiunque venga sorpreso a circolare con un veicolo munito di gancio traino non in regola con le vigenti norme del Codice della Strada, viene punito col pagamento di una sanzione amministrativa che va dai 419 ai 1.682 €, oltre a subire anche la sanzione amministrativa accessoria del ritiro della Carta di Circolazione dell'autoveicolo
Infine, è bene ricordare che l'installazione del Gancio Traino sul proprio autoveicolo deve essere comunicata alla propria assicurazione auto, in quanto alcune società assicuratrici, prevedono una modifica del premio annuale della polizza in presenza di un gancio traino installato sull'auto.

 


Ricorda, "Officine Zito" non solo installa ogni tipo di Gancio Traino, da quello fisso a quello a scomparsa totale, ma ti assiste anche in tutto il percorso che va dalla scelta del gancio, fino alla sua omologazione ed alla conseguente variazione della Carta di Circolazione della tua auto.

Richiedi un preventivo per il tuo Gancio Traino

 

 

 Ganci traino Aragon                                  ganci traino Ellebi

 

indietro

CONTATTACI PER UN CHECK-UP DELLA TUA AUTO!

I nostri tecnici sono a tua disposizione per verificare lo stato di salute del tuo veicolo
e darti tutto il supporto di cui hai bisogno!

USUFRUISCI GRATUITAMENTE DEI NOSTRI SERVIZI PLUS

Eleva la qualità del tuo veicolo mettendolo al centro di una gamma di servizi gratuiti
a garanzia dell’efficienza e del risparmio.