Tu sei qui

Cos'è il metano e come funziona

09 Novembre 2016
Che cos'è il metano
Il carburante metano è unamiscela gassosa composta essenzialmente da idrocarburi, prevalentemente metano 
Nella miscela possono essere presenti gas inerti quali l'azoto e l'anidride carbonica. Il metano è il più semplice degli idrocarburi.
Il metano è un combustibile molto versatile, trova già largo impiego sia nell'uso industriale e termoelettrico che nel riscaldamento domestico, e sempre più ne viene fatto largo uso nel settore trasporti.
 
Grazie alla sua semplicità di composizione ed alle sue qualità nell'impiego motoristico, il metano si è rivelato come uno dei più interessanti combustibili alternativi oggi disponibili, che abbinato alla moderna tecnologia, consente di realizzare veicoli a minimo impatto ambientale caratterizzati da emissioni inferiori ai più severi limiti oggi in vigore.
Metano e auto 
Installare un Impianto Metano ha grandi vantaggi perchè in un'unica soluzione si ottiene::
 
- Riduzione del costo di carburante, circa il 75% di risparmio rispetto alla benzina;
- Riduzione dei costi di manutenzione;
- Maggiore durata dellolio lubrificante (non viene diluito dalla benzina);
- Maggiore durata del motore (per assenza di depositi carboniosi);
- Riduzione delle emissioni inquinanti perfino inferiori a quelle del gpl(rispetto dell'ambiente senza limitazione alla circolazione).
 
 
Funzionamento
 
Un Impianto Metano è costituito da due parti principali: retrofit e anteriore.
 
Il Retrofit comprende: serbatoi e valvole.(vedere sezione componenti).
Il metano necessita di essere sottoposto a pressioni estremamente elevate e questo aspetto determina l'utilizzo di serbatoi particolari, di forma cilindrica e dalla capacità di carico limitata: data la scarsa capienza del singolo serbatoio, si rende necessaria l'installazione di più serbatoi, mediamente da due a quattro. Il numero elevato dei serbatoi fa si che la maggior parte del bagagliaio venga da essi occupato, poiché raramente è adottabile la soluzione dell'applicazione sotto scocca.
L'anteriore comprende: riduttore/vaporizzatore, iniettori, centraline elettroniche (vedere sezione componenti).
 
Il riduttore/vaporizzatore ha il compito di vaporizzare il gas che arriva dal serbatoio nello stato liquido e, gestendone la pressione, di inviarlo agli iniettori. Questi, posti in prossimità degli iniettori a benzina, iniettano il gpl sostituendosi agli analoghi.
 
La gestione di tutti i componenti del sistema-impianto è affidata ad una centralina elettronica che dialoga con la ECU (centralina di gestione motore benzina), elaborandone i dati.
 
Il sistema fin qui descritto sommariamente è denominato ad iniezione gassosa sequenziale fasata molteplice, è un sistema all'avanguardia che permette di soddisfare pienamente le nuove motorizzazioni presenti sul mercato (Euro3/ Euro4/ Euro5).
 
indietro

CONTATTACI PER UN CHECK-UP GRATUITO!

I nostri tecnici sono a tua disposizione per verificare lo stato di salute del tuo veicolo
e darti tutto il supporto di cui hai bisogno!

USUFRUISCI GRATUITAMENTE DEI NOSTRI SERVIZI PLUS

Eleva la qualità del tuo veicolo mettendolo al centro di una gamma di servizi gratuiti
a garanzia dell’efficienza e del risparmio.